Filter Pac 800

Dispositivo antinquinamento,
post trattamento
filterpac 800

esempio di montaggio
del filterpac 500
sull'abbattitore

Filterpack 800 è un dispositivo antinquinamento post trattamento ad acqua.
Utilizzabile su sistemi di abbattimento del micro particolato. Molto efficaci per raggiungere risultati ottimali con una portata d'aria massima fino 1.000mc/h

 

Utilizzabile sull'abbattitore di fuliggine  AH300

APPARATI DI POST TRATTAMENTO E DI AFFINAMENTO


In caso si vogliano eliminare maggiormente gli odori, o si voglia attenuare la diffusione del vapore in uscita dalla macchina, o
ancora in caso di fumi per i quali siano richiesti trattamenti supplementari, è disponibile un apparato di post-trattamento che fa capo a setti filtranti di vario tipo, applicabile in uscita dalla macchina.

 

Questo apparato, per la sua resistenza, va munito necessariamente di ventola ed inverter.
Il Filterpack è un cassoncino portafiltri con 4 scanalature per l’appoggio dei filtri stessi. Non può appoggiarsi direttamente
sulla macchina, in quanto lo sbocco della macchina stessa e le dimensioni del filterpack non sono le stesse.

Vi è quindi un collettore, che va vincolato all’uscita della macchina con una schiera di viti. Una seconda corona di viti vincolerà il collettore al cassoncino. Le giunzioni devono essere siliconate.
 

Posto sopra il cassoncino, ci deve essere installata una tramoggia (fornita), anch’essa vincolata tramite viti e siliconata.

Al di sopra di tutto, va fissata la ventola, tramite il suo incastro d. 250 maschio/femmina.
Si consiglia di vincolare la ventola ad un supporto fisso (es. con staffe a parete di opportuna lunghezza) perché essa non
vibri.

 

NOTA:
il dispositivo FILTERPACK non garantisce una filtrazione assoluta. In alcuni casi, tra l’abbattitore ed il filterpack, viene
praticata un’apertura, munita di valvola a farfalla, allo scopo di far entrare aria fresca, che contribuisce alla condensazione
del vapore.